Taron Egerton non reciterà nel prossimo Kingsman

- Google+
129
Taron Egerton non reciterà nel prossimo Kingsman

Durante il tour promozionale dell’imminente Robin Hood il protagonista Taron Egerton ha ufficializzato che non interpreterà il personaggio di Gary “Eggsy” Unwin nel prossimo episodio di Kingsman. E questo soltanto perché il prossimo progetto sarà un prequel/spin-off ambientato all’inizio del 1900.

Matthew Vaughn sta infatti cercando di espandere l’universo di Kingsman il più possibile. Il nuovo film intitolato The Great Game introdurrà un nuovo eroe di nome Conrad, ragazzo desideroso di combattere nella Prima Guerra Mondiale, e un nuovo distinto gentiluomo che fungerà a suo mentore. Quest’ultimo dovrebbe essere interpretato da Ralph Fiennes, anche se la notizia non è ancora ufficiale. Kingsman: The Great Game arriverà nei cinema americani il 9 novembre 2019.

Vaughn ha intenzione di girare il nuovo progetto e il sequel ufficiale Kingsman 3 uno dietro l’altro. In quest’ultimo lungometraggio Egerton tornerà quasi sicuramente nel ruolo di protagonista, in quanto a detta del cineasta si tratterà della conclusione della storia di amicizia tra Gary e Harry Hart, interpretato da Colin Firth.

Oltre a questi due film Matthew Vaughn sta progettando anche una serie TV ispirata a Kingsman e un altro film per il cinema sugli Statesman, l’organizzazione di spie “parallela” che agisce in America e che è stata introdotta in Kingsman: il cerchio d’oro. Tra gli attori che interpretavano gli Statesman in quel sequel ricordiamo Jeff Bridges, Channing Tatum e Halle Berry.

Oltre a Robin Hood Taron Egerton ha girato anche l’attesissimo Rocket Man, biopic dedicato a Elton John in cui l’attore interpreta la mitica rockstar inglese.



Adriano Ercolani
  • Critico cinematografico
  • Corrispondente dagli Stati Uniti
Lascia un Commento
Lascia un Commento